Come sbarazzarsi della prostatite senza trattamenti umilianti? L'hanno raccontato al "Dr. Oz Show”

C'è stata una confessione incredibile durante "Dr. Oz Show". Valentina Rossi ha convinto suo marito Carlo a venire al dottor Oz, perché era convinta che aveva i seri problemi di salute. Potranno aiutarlo?

Nella nuova puntata di “Dr. Oz Show” hanno parlato di prostatite

Dr. Oz: Valentina, Carlo, benvenuti nel nostro studio! Valentina, qualche mese fa ci hai chiesto aiuto. Dimmi qual era il motivo.

Valentina R.: Sì, l'iniziatore ero io. Pensavo che il nostro matrimonio fosse vicino al finale perché mio marito è molto cambiato. L'ho convinto a chiedere aiuto. Il suo show è la nostra ultima speranza. Carlo non mi ha detto nulla e non ha voluto recarsi agli specialisti.

Dr. Oz: Valentina, raccontaci, perché hai deciso che Carlo è cambiato?

Valentina R.: Non abbiamo fatto sesso da circa sei mesi. Ho provato a comprare l'intimo sexy e ho fatto le cene romantiche. Non ha aiutato niente. Sembrava che non mi guardasse più come una donna. Naturalmente, la prima cosa che ho pensato era che fosse tutta la mia colpa. Piangevo, mi preoccupavo... abbiamo iniziato a litigare.

Dr. Oz: Forse aveva un'amante. Non hai pensato di questo?

Valentina R.: Certo che pensavo. Ma lui è un libero professionista e quasi tutto il tempo lavora a casa. Non ha il tempo per uscire con la sua amante. Ma invece ho scoperto che aveva il tempo per il porno.

Valentina Rossi sospettava che marito la tradiva, ma non era questo il motivo per la mancanza della loro vita sessuale

Dr. Oz: Wow, davvero?!

Valentina R.: Sì, una volta l'ho beccato in bagno. Ha dimenticato di chiudere la porta. Mi ha fatto molto arrabbiare: si rifiutava di fare sesso con me, ma si masturbava guardando altre donne nude. Abbiamo iniziato a litigare e Carlo si è arrabbiato così tanto che ha lanciato una bottiglia di shampoo che mi ha colpito in testa. Ho persino chiamato l'ambulanza, perché mi sanguinava la nuca. Avevo paura di avere una commozione cerebrale. Ma tutto è andato bene. Sapevo che qualcosa stava succedendo a Carlo, ma non sapevo cosa.

Dr. Oz: Ho una domanda per Carlo: cosa è successo davvero? Perché non hai detto a moglie qual era la causa della tua freddezza?

Carlo R.: Prima di tutto, voglio dire che mi vergogno del mio comportamento. E voglio scusarmi con Valentina di fronte a tutto il paese. Forse avrei dovuto dirle cosa mi è successo. Ma io stesso ero terrorizzato: ho avuto un dolore al pene durante l'eiaculazione. Poi è aumentata la voglia di urinare, ho iniziato a svegliarmi anche di notte. Ho iniziato a dormire male, il mio appetito è peggiorato e avevo un senso di depressione. Quando a tutto questo sono stati aggiunti anche i problemi erettili, non potevo nemmeno pensare del sesso. Mi sono tenuto tutto dentro e avevo paura di ammettere a Valentina che ero nei guai. Temevo di diventare un uomo difettoso e avevo paura che mia moglie mi lasciasse. E speravo che le cose migliorassero da sole.

Dr. Oz: Secondo te, Carlo, qual è il problema che ti ha afflitto?

Carlo R.: Non lo so, forse qualcosa con la prostata.

Dr. Oz: In effetti, c'è un po' di verità nella tua risposta. Lo sappiamo, perché prima di arrivare nel nostro studio, hai fatto i test e sei stato esaminato dal nostro specialista. Sei pronto a sentire il nome della tua patologia?

Carlo R.: Sì.

Dr. Oz: Hai la prostatite.

Valentina R.: Madonna!

Dr. Oz: Sì, questo può essere scoraggiante. Scopriamo se questo è davvero così male da uno specialista di salute maschile che ti ha fatto l'esame. Oggi è nel nostro studio. Diamo il benvenuto a Mario Silvestri.

Mario Silvestri: In realtà, la prostatite di Carlo è già passata dalla fase iniziale a quella acuta. E non è successo in sei mesi, dato che nella fase iniziale la prostatite è più spesso asintomatica. A volte un uomo può sentire il disagio allo scroto e all'inguine, la pesantezza al basso ventre. Ma il più delle volte non presta tanta attenzione a tutto questo: beh, chi si rivolge al medico solo perché a volte ha il disagio all'inguine? Dopo tutto, la causa può essere anche la banale stanchezza o l'intimo scomodo…

Mario Silvestri ha detto che Carlo aveva la prostatite acuta

Un altro segno è le visite in bagno diventano più frequenti. Spesso gli uomini iniziano anche a svegliarsi di notte. Ma continuano a non prestare tanta attenzione. Poi sarà solo peggio: il processo diventerà ostacolato e accompagnato dai bruciori e dolori, perché la prostata malata aumenterà di dimensioni e avrà la pressione sull'uretra. In questo caso, c'è una grande probabilità che l'infiammazione colpirà anche altri organi: la vescica e i reni.

Naturalmente, si verificano i problemi nella sfera sessuale. Il desiderio diventa raro, l'erezione peggiora, la qualità dell'orgasmo deteriora — ma il malato pensa che tutto questo sia per stanchezza e stress.

Poi la situazione peggiora ancora di più. Quando i sintomi della prostatite iniziano a diventare più evidenti, può significare solo una cosa — il processo infiammatorio è diventato più forte e si è passato in una forma attiva. Se continui a trascurare la malattia, tutto potrebbe finire con il cancro alla prostata!

Puoi essere in pericolo!
Fai un piccolo test per controllare la tua salute

Rispondi a 5 domande e scopri se devi preoccuparti

1
2
3
4
5

Durante la minzione senti dolore e bruciore?

Ti alzi più di 1 volta alla notte per andare in bagno?

Senti l'ansia e la depressione?

Hai notato il peggioramento dell'erezione?

Quanti anni hai?

Avanti

Risultato:

Grazie per le tue risposte. Sfortunatamente, sei a pochi passi dalle conseguenze fatali. Per non smettere di essere un uomo nel vero senso della parola, inizia subito la terapia!

Inizia ad agire

Grazie! Hai fatto il test.

Dr. Oz: Carlo ha la possibilità di salvarsi senza massaggio rettale, supposte e clisteri?

Mario Silvestri: Sfortunatamente, la maggior parte dei medicinali che sono in vendita possono aiutare nella migliore delle ipotesi solo per un po'. Quando l'infiammazione si intensificherà di nuovo, torneranno anche il dolore e altri sintomi spiacevoli.

Ma c'è anche una buona notizia — per alcune settimane Carlo ha preso il nuovo rimedio Urotrin lodato da molti esperti. Ha la capacità di influire positivamente sul lavoro dell'intero sistema uro-genitale. In particolare, aiuta a migliorare lo sfondo ormonale, eliminare le infezioni e l'infiammazione, purificare il sangue, aumentare la libido e rafforzare l'erezione.

Inoltre, Urotrin non crea la dipendenza e ha un effetto positivo sul corpo, perché contiene gli ingredienti naturali.

Grazie a questa terapia, le condizioni di Carlo sono migliorate in modo significativo e ora si sente meglio.

Dr. Oz: Carlo, è davvero così?

Carlo R.: Sì, è vero. Dopo alcuni giorni di assunzione di capsule Urotrin, non avevo più il dolore al pene. Poi ho iniziato ad andare in bagno con mena frequenza e non mi svegliavo nemmeno di notte. Ora dormo come un bambino, il mio umore è migliorato, anche se non credevo particolarmente che qualcosa potesse aiutarmi.

Carlo Rossi è riuscito a sbarazzarsi della prostatite senza trattamenti umilianti

Mario Silvestri: I componenti sono scrupolosamente bilanciati, influenzano in modo integrato la causa del problema, migliorando così l'efficacia della terapia. Ecco alcuni degli ingredienti:

  • estratto di pino — ha le proprietà antinfiammatorie e disinfettanti. Si usa per la terapia dei reni e delle vie urinarie, nel caso di colica renale, urolitiasi;
  • estratto di mirtillo rosso — aiuta contro le infezioni del sistema uro-genitale. L'effetto è dovuto alla proantocianidina che è in grado di impedire ai batteri di entrare nel tratto urinario;
  • estratto di camomilla — questo componente aiuta a purificare il sangue e rafforzare il sistema uro-genitale con l'ossigeno e le vitamine;
  • estratto di ortica — stimola la sintesi del principale ormone maschile, il testosterone, che a sua volta ha un effetto benefico sull'intero sistema uro-genitale — dall'erezione alla salute della prostata.

Dr. Oz: Nello studio abbiamo anche Gianroberto Caputo che si occupa della distribuzione di Urotrin. Buongiorno, signor Caputo! So che ha dei numeri interessanti da condividere.

Gianroberto Caputo: Buongiorno! È vero che mi occupo della distribuzione di Urotrin. Recentemente abbiamo condotto un sondaggio tra oltre 300 acquirenti. La maggior parte ha ottenuto gli ottimi risultati. Il sondaggio ha mostrato che Urotrin funziona, ma, a differenza delle pillole blu, contribuisce a un effetto più duraturo che tende a durare anche dopo il completamento del ciclo d'assunzione.

Gianroberto Caputo ha condiviso i risultati di un sondaggio sul rimedio che ha aiutato Carlo Rossi

Ecco i principali risultati che ci si può aspettare dal rimedio:

  • Miglioramento dello sfondo ormonale: il testosterone e l'aldosterone sono gli ormoni importanti per la salute della prostata.
  • Eliminazione dell'infezione nell'apparato uro-genitale: i batteri patogeni non hanno alcuna possibilità di sopravvivere.
  • Eliminazione dei dolori e altri sintomi spiacevoli.
  • Normalizzazione della minzione.
  • Normalizzazione dell'erezione e aumento del desiderio: il rapporto sessuale può diventare più duraturo e la libido aumenterà.

Risultati del sondaggio in numeri:

Pochi altri prodotti possono vantare gli stessi risultati.

Inoltre, ho una buona notizia. Ora c'è uno sconto del 50% su Urotrin. Abbiamo deciso di fare un'offerta speciale, perché passiamo completamente alle vendite online. Nelle farmacie sono aumentati i casi di contraffazione e non potevamo controllare questa situazione in nessun modo. L'offerta sarà valida solo fino al (incluso) ed è improbabile che accada di nuovo.

  • Compila il modulo d'ordine fino al (incluso).
  • Rispondi alla chiamata dell'operatore e conferma l'ordine.
  • Ricevi il pacco nell'ufficio postale più vicino entro 3-6 giorni.

Dr. Oz: Cari esperti e ospiti dello studio, per me il risultato principale è sentire che Carlo Rossi sta meglio e vedere un sorriso sul volto di sua moglie Valentina. Sono felicissimo di avervi aiutato. Sono anche contento che abbiamo raccontato di più sulla prostatite. Un argomento di cui tutti gli uomini preferiscono tacere. Spero che dopo questa puntata abbiano meno paura. Dopo tutto, ora è possibile sbarazzarsi della prostatite senza trattamenti umilianti, ad esempio, con l'aiuto delle capsule Urotrin. Vi saluto e alla prossima!

ATTENZIONE: Ora c'è un'offerta speciale su Urotrin. È possibile ottenere le capsule per la salute maschile con uno sconto del 50%. Per farlo, è necessario lasciare una richiesta qui sotto fino al (incluso). La quantità delle confezioni promozionali è limitata.

Prezzo standard: 78

Prezzo nuovo: 39

Commenti

Luca 2 ore fa
Sono riuscito a ordinarlo al prezzo speciale. Avevo paura che qualcuno scoprisse del mio problema, quindi mi è piaciuto molto che sia arrivato in una scatola semplice, senza alcun indicazione al contenuto.
Bernardo78 2 ore fa
Grazie, è importante anche per me!
Federica 2 ore fa
Perché gli uomini sempre creano così tanti problemi?! Non poteva raccontare tutto a sua moglie?!
Michele 2 ore fa
Mi è piaciuto! Aiuta!
Silvio 2 ore fa
Non capisco dove posso ordinare Urotrin?
Luca 2 ore fa
Sopra c'era un modulo d'ordine o lo puoi fare anche qui.
R. N. 2 ore fa
Confermo, i sintomi della prostatite scompaiono tra poche settimane!
Chiara M. 2 ore fa
Ottimo rimedio. Mio marito ha risolto tutti i suoi problemi
Daniele L. 2 ore fa
Urotrin funziona davvero! Ora posso andare in bagno come una persona normale!
Massimo 2 ore fa
Le capsule Urotrin sono piccole e comode da prendere
Francesco T. 2 ore fa
Grazie a Urotrin, la mia vita è cambiata in meglio. Il testosterone è tornato alla normalità. Ordinerò Urotrin di nuovo non appena finirò la prima confezione.
Paolo 2 ore fa
Molto interessante!
Lorenzo 2 ore fa
Dopo il ciclo di Urotrin, per me e mia moglie è iniziata la seconda giovinezza. Per fortuna, siamo i pensionati e abbiamo molto tempo libero, i figli abitano in altra città e non è più necessario usare il preservativo.
make it